Inaugurazione della seconda edizione della mostra “I presepi appesi”

Dal 24 dicembre all’8 gennaio torna la magia di Presepiando e Presepiarte

Sabato 24 dicembre alle ore 12.00 in Piazza Tassinari, di fronte al Municipio di Rocca San Casciano, inaugurazione della 2° Rassegna di Presepi nell’arte I PRESEPI APPESI – PRESEPIANDO – PRESEPIARTE.
Il taglio del nastro è di fronte all’installazione, opera dell’artista rocchigiano Simone Valtancoli, simbolo della mostra. Segue il saluto del Sindaco Rosaria Tassinari e la visita delle esposizioni. L’apertura della mostra è accompagnata da una breve esibizione  del Corpo Bandistico Rocchigiano.
Dal 24 dicembre all’8 gennaio Rocca San Casciano apre le porte  alla 2° edizione dell’esposizione di opere d’arte sul tema del Presepe e della Natività, realizzate in quadri o supporti appendibili con tecnica libera: pittura, scultura, collage, fotografia. Le opere d’arte decorano vie, vetrine e locali della cittadina. In esposizione anche decine di minipresepi che animano davanzali, finestre, balconi e angoli suggestivi  del paese.
L’evento si chiude domenica 8 gennaio con un’asta di beneficenza, condotta dal presentatore e comico PierGiuseppe Bertaccini, in arte Sgabanaza. Ciò al fine di raccogliere fondi da utilizzare per scopi sociali e umanitari e di permettere a quanti vogliono dare un contributo di portare a casa, come ricordo della manifestazione, un presepe appendibile, più o meno costoso ma certamente prezioso per il cuore.
Già in esposizione il meraviglioso presepe tutto da scoprire in Piazza Poggi. Un enorme tronco  ospita il presepe dell’artista rocchigiano Otello Leo. Il visitatore ammira il miracolo della natività attraverso un piccolo pertugio: il presepe ‘appeso’ e nascosto appare non nella sua misura naturale ma in una dimensione magica. Un effetto ottico realizzato attraverso un gioco di specchi dà l’illusione di una lente d’ingradimento. Una natività multiculturale e globale con la raffigurazione dei Cinque Continenti: ogni statuina ne  porta in braccio uno in omaggio al bambino appena nato.
L’iniziativa, da un’idea dell’Associazione artistica RoccArte, è promossa con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, della Provincia di Forlì-Cesena, dell’Unione Montana Acquacheta Romagna-Toscana, dell’Amministrazione Comunale e della Pro Loco di Rocca San Casciano in collaborazione con le Associazioni del paese.

 

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com